“Amatrice in Cartolina”

Di recente è uscito il libro ” Amatrice in Cartolina “, una preziosissima opera realizzata da Luigi Zaccheo e Luigi Sarallo – due appassionati ed attenti ricercatori della storia e le realtà del nostro Territorio e non solo. La Collana “in Cartolina” dal 2005 che riguarda :  Bassiano, Prossedi, Sermoneta, Carpineto Romano, Roccagorga, Sonnino, i Borghi, Ventotene, Latina Scalo,  Cisterna, Terracina, Sabaudia,  Posta e Borbona. L’opera è un attento e particolare lavoro realizzato attraverso immagini e storie riguardanti Amatrice.

Il Sindaco di Amatrice Antonio Fontanella nella sua prefazione ha fra l’altro scritto : “Le immagini di questa pubblicazione raccontano, la città e il suo territorio nel corso del tempo, valorizzandone gli aspetti naturalistici, storici, culturali ed artistici. E’ diventano ancora più prezioso oggi che il terremoto del 2016 e quelli successivi del 2017 hanno devastato gran parte degli edifici. Amatrice non è solo “la Città del terremoto”, piuttosto è la terra delle bellezze naturalistiche, antiche tradizioni, laghi e dei fiumi, delle chiese e delle torri, della transumanza, delle vette della Laga – è la terra dell’Amatriciana famosa in tutto il mondo”.

Da parte nostra ci teniamo a ringraziare caldamente i curatori della pubblicazione – il prof. Luigi Zaccheo profondo  ricercatore e l’attento fotografo Luigi Sarallo, ambedue studiosi ed operatori culturali.

Noi cittadini di del Capoluogo e di tutta la provincia di Latina, ci dobbiamo ritenere enormemente soddisfatti per il lavoro di Zaccheo e Sarallo, i quali – a nostro avviso – devono essere indicati come  “gli amatori di Latina e Provincia”.

La pubblicazione gode del patrocinio del Comune di Amatrice del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e dell’Associazione  Culturale Pontina.