Martina Morera, flautista di Latina, suona in Svizzera

Enorme successo di critica e di pubblico ha riscontrato il concerto della giovane flautista Martina Morera originaria di Latina – che ha avuto luogo nella splendida e caratteristica Chiesa di Bruder Klaus a Killwangen nel Cantone dell’Argovia in Svizzera.

Martina di 26 anni si è  esibita assieme alla collega Giulia Guarneri Giovanelli. Ambedue sono state inviate da alcune Istituzioni Musicali Svizzere, le quali hanno come primo principio, quello di valorizzare giovani talenti che hanno una forte dinamica artistica a livello Europeo.

Oltre ai tradizionali brani ecclesiastici cattolici e all’inno svizzero, hanno eseguito alcuni  movimenti dalle  “Tre Sonate per flauto attribuite a J.S.Bach” : Andante, Presto, Allegro, Adagio della Sonata BWV 1033 in do maggiore e Allegro dalla Suonata BWV 1020 in sol minore.

All’incontro erano presenti rappresentanti di associazioni musicali e culturali del Canton dell’Argovia, rappresentanti della stampa e ,e numerosi amatori della buona musica.

Martina ha conseguito il diploma di Maturità presso il Liceo Scientifico ” Ettore Majorana” di Latina. La sua passione per la musica è nata quando era ancora bambina e viveva con la famiglia a Frelenberg nella Nord Weastefalia in Germania.

Ebbene Martina ha iniziato a studiare il flauto in una scuola civica.

Nel 2014 a soli 19 anni si è diplomata in flauto traverso al Conservatorio “Ottorino Respighi” di Latina. Ha conseguito la laurea specialistica di secondo livello  nel percorso solistico con la splendida votazione di 110/110.

Ha suonato in diverse realtà orchestrali. Ha partecipato a noti concorsi nazionali ed internazionali, conseguendo premi e riconoscimenti sia come solista che in orchestra. Per due anni è stata selezionata per il Campus “Ambimalazio, suonando nella prestigiosa Orchestra di Fiati Giovanile del Lazio.